© 2018 - AIAF Formazione e Cultura Srl | C.F.e P.I.: 10352760150 | REA MI n. 1365579 | capitale sociale € 10.200 i.v.| credits | privacy

CORSO DI FORMAZIONE IN FINANZA DI IMPRESA

NEW EDITION 2019

dal 4 ottobre al 30 novembre 2019

Scarica Depliant

Scarica Scheda di iscrizione 

7 Moduli  non consecutivi , frequenza venerdì giornata intera e sabato mezza giornata.

Meeting the Staff
 

OBIETTIVI

Il Corso intende formare Esperti in Finanza d’Impresa che sappiano:

  • assumere con consapevolezza e professionalità le decisioni di finanziamento e di gestione dei rischi,

  • organizzare le aree della funzione finanziaria,

  • presentare efficacemente l’azienda ai potenziali finanziatori e investitori

Il Corso introduce gli strumenti di analisi e gestione che la finanza operativa può applicare nelle fasi della vita dell’impresa: la pianificazione a supporto della strategia aziendale; la scelta delle modalità di finanziamento tradizionali e innovative, la gestione dei rapporti con gli intermediari finanziari, per assicurare un flusso continuo di risorse; la gestione del rischio di cambio per proteggere il risultato economico e il cash flow; il cash management per ottimizzare la gestione dei flussi di cassa. Inoltre una sezione del corso è dedicata alle nuove norme sulle crisi aziendali, ma soprattutto alla novità dell’adeguatezza dell’organizzazione aziendale e ai “sistemi di allerta”.


I contenuti hanno un’impostazione operativa, che integra le competenze formative con l’esperienza professionale dei docenti acquisita come responsabili aziendali, professionisti e consulenti. La presentazione degli argomenti è completata da case study ed esercitazioni pratiche.

DESTINATARI

  • Responsabili delle funzioni amministrazione controllo e finanza che devono gestire le variabili finanziarie e  le relazioni con le banche.

  • Responsabili di filiali bancarie, Analisti Fidi, Gestori Imprese che hanno interesse ad approfondire i contenuti della gestione finanziaria nella prospettiva dei loro clienti.

  • Consulenti Finanziari, Wealth Manager, Private Banker che vogliono aggiornare le loro competenze in tema di finanza aziendale per meglio dialogare  con i loro clienti imprenditori.

  • Consulenti d’azienda, Commercialisti ed Esperti Contabili che vogliono ampliare la gamma dei servizi da proporre ai clienti.

PROGRAMMA

1. L’analisi del bilancio

  • Elementi di contabilità e bilancio

  • I documenti di bilancio: tipologie e scopi

  • Il flow-chart di analisi finanziaria di bilancio: le fasi e gli steps operativi

  • Le logiche di riclassificazione di bilancio per l'analisi finanziaria

  • I principali livelli di analisi finanziaria di bilancio

  • L'analisi strutturale e l'analisi per indici di bilancio per il monitoraggio d'impresa

  • Case study


2. Aumentare il valore dell’azienda attraverso le scelte di struttura finanziaria e la gestione del debito finanziario

  • Analizzare e individuare obiettivi afferenti alla struttura finanziaria

  • Determinare e gestire la struttura a scadenza del debito finanziario

  • Gestire il rischio di liquidità

  • Conoscere le principali caratteristiche della finanza bancaria e della finanza di mercato per attuare scelte consapevoli nel finanziamento dell’azienda

  • Gestire le garanzie disponibili per facilitare il ricorso al debito finanziario

  • Case study: calcolo della scadenza media del debito finanziario; comparazione del costo di due finanziamenti 


3. Il Piano Industriale e la pianificazione finanziaria

  • L’analisi strategica

  • Individuazione dei KPI propedeutici alla pianificazione finanziaria

  • Strumenti e tecniche per un “modelling” efficiente ed efficace degli schemi di bilancio aziendali

  • Analisi di scenario e di sensitività

  • Case study


4. Il rischio di credito, il rating e la gestione dei rapporti con i finanziatori

  • Comprendere gli effetti sull’accesso al credito dell’applicazione degli accordi di Basilea 3 e del principio IFRS9 da parte delle banche

  • Conoscere le determinanti del rischio di credito per comprendere le politiche creditizie delle banche

  • Le scelte finanziarie e di comunicazione che un’azienda può attuare per influenzare il rating

  • Gestire i rapporti operativi con le banche e valutarle dal punto di vista di un’azienda

  • Interagire con gli investitori istituzionali (Fondi di Investimento ecc.) e comprendere il ruolo degli altri soggetti (advisor, consulenti legali, arranger…)

  • Case study: confronto fra contratti di finanziamento bancari e obbligazionari - come impostare la negoziazione delle condizioni (costi, covenants e clausole critiche) con i diversi tipi di finanziatori


5. La gestione della Tesoreria

•    Attività e organizzazione

•    Processi operativi e processi strategici

•    Cash management e strumenti di pagamento

•    Gestione nei gruppi di imprese

•    Tecnologia: sistemi gestionali e sistemi di connessione con le banche

•    Case study: Cash flow forecast, Cash management


6. Introduzione alla gestione dei rischi finanziari. Trattazione approfondita del rischio di cambio

  • Tipologie di rischio: tasso di cambio, tasso d’interesse e prezzo delle materie prime

  • Il processo di gestione dei rischi finanziari

La gestione del rischio di cambio:

  • Identificazione e misurazione della esposizione al rischio

  • Strumenti finanziari per la gestione del rischio di cambio

  • Obiettivi e strategie di gestione

  • La rappresentazione contabile delle operazioni di copertura

  • La misurazione dei risultati: approccio gestionale e contabile

  • Esercitazione a gruppi

7. La gestione delle crisi aziendali

  • Merito creditizio: metodi di valutazione

  • Situazioni di crisi o di insolvenza: metodi di analisi quale sistema di allerta

  • La riforma della disciplina delle procedure concorsuali: nuovo Codice della Crisi di Impresa (attenzione: in fase di pubblicazione)

  • La disciplina dei diversi riti speciali previsti in materia concorsuale

  • Continuità e prospettiva di risanamento dell’impresa

  • Il piano di risanamento e il ruolo dell’Advisor finanziario

  • Il piano di risanamento e l’attestatore

  • Il programma di liquidazione

  • L'affitto d'azienda, la vendita dell’azienda, di rami aziendali, di beni immateriali e materiali o rapporti in blocco

  • L’assunzione: crediti, azioni revocatorie e partecipazioni

  • Case Study