Segnaliamo che sono stati registrati alcuni tentativi di frode con offerta di finanziamenti effettuati a partire da pagine Facebook apparentemente dalla nostra Associazione e seguiti poi da scambio di informazioni sensibili via WhatsApp (codici Iban, codici fiscali, password, ecc.).
Ricordiamo che AIAF Associazione Italiana per l’analisi finanziaria e AIAF Formazione e Cultura o AIAF Financial School non offrono finanziamenti e NON CHIEDONO MAI per nessuna ragione tramite comunicazioni email, mediante richieste telefoniche o via sms o WhatsApp di condividere i propri dati di identificazione di conti bancari (IBAN) e le credenziali di sicurezza (password o altro).
Nel caso in cui dovesse ricevere richieste di questo genere per conto di AIAF-Associazione Italiana per l’analisi finanziaria e/o AIAF- Formazione e Cultura (AIAF Financial School) con le modalità suesposte le ignori. Nel caso in cui avesse invece già fornito i dati avverta immediatamente la sua banca e la polizia.